OSTEOPATIA

“L’osteopatia si basa sulla perfezione del lavoro della natura. Quando tutte le parti del corpo sono in ordine stiamo bene. Quando non lo sono la conseguenza e` la malattia. Quando le parti vengono riaggiustate la malattia lascia il posto alla salute.” A.T.Still

L’osteopatia e’ una medicina manuale classificata tra le medicine non convenzionali. Condivide con la medicina convenzionale gran parte delle conoscenze medico biologiche, ma utilizza un diverso sistema di valutazione del paziente, definito analisi osteopatica.

Lo scopo consiste nel mettere in evidenza la presenza di disfunzioni osteopatiche, ovvero di distretti corporei con restrizione dei movimenti fisiologici, da cui possono originare molte delle piu` comuni manifestazioni cliniche che interessano il sistema muscolo-scheletrico e gli altri apparati.

Si tratta in altri termini di una pratica che non mira a sopprimere un sintomo, ma che tende al potenziamento delle strutture corporee, in modo da esaltare la loro capacita` di compenso, di mantenere e recuperare lo stato di salute e di consentire al soggetto di pervenire ad un riequilibrio generale.

I principi fondamentali dell’osteopatia sono:*non nuocere, *intendere il corpo come un’unica entita` funzionale, con all’interno il potere di mantenere e recuperare lo stato di salute,*trattare la persona e non la malattia, * focalizzare il trattamento sulla causa e non sugli effetti.

QUANDO RICORRERE ALL’OSTEOPATIA: le indicazioni per un trattamento sono molto ampiee indicate per tutte le fasce d’eta`. Sistema muscolo-scheletrico:cervicalgia, lombalgia, lombosciatalgia, dolori articolari,dolori costali o intercostali, scoliosi, torcicollo, colpo di frusta, tendinopatia, esiti di fratture, lussazione, distorsione, dolori a seguito di trauma, recupero post-operatorio, malattie reumatiche. Sistema neurologico: emicrania, cefalea, nevralgie, patologie del sistema nervoso centrale e periferico. Sistema neurologico e sfera psichica:depressione, stati ansiosi, stress, irritabilita`, turbe del sonno. Sistema cardiocircolatorio: problemi circolatori arti superiori ed inferiori, congestioni venose, emorroidi, palpitazioni, ipertensione arteriosa, tachicardia. Sistema digestivo:acidita` gastrica, ernia iatale, flatulenza, turbe digestive, problematiche epatiche, diarrea, stipsi, colite (colon irritabile). Sistema genito-urinario: dolori mestruali, cistite, turbe della menopausa, dispareunia ( dolore durante i rappoti), prostatite. Sistema ORL: labirintite, vertigini, otite acuta e cronica, rinite, sinusite, problemi di deglutizione. Osteopatia e gravidanza: nausea, contrazioni uterine precoci, cefalea, lombalgia, problemi urinari e della regione pubica, presentazione podalica del bimbo, preparazione del bacino al parto, problematiche post-partum. Osteopatia in ambito pediatrico:prolematiche legate ad un parto difficile (forcipe, ventosa, taglio cesareo, parto podalico, travaglio lungo, parto precipitoso), plagiocefalia, torcicollo miogeno, piede torto, rigurgito, reflusso gastro-esofageo, coliche addominali, stipsi, disturbi del sonno, mancanza di concentrazione, stato collerico, dislessia, otiti ricorrenti, strabismi, asma.

L’osteopatia e` consigliata anche e soprattutto per persone diversamente abili.

Gli altri Screening

Portrait of Fresh and Beautiful woman isolated on white
Celiachia_600x600
Anatomie